Logo Accademia Gherardeschi

Accademia Internazionale d'Organo
“Giuseppe Gherardeschi”

Piazza Spirito Santo 8, 51100 Pistoia | Telefono: +39 0573 28787 | +39 335 6825318 | Fax: +39 0573 28787 | info@accademiagherardeschi.it

Continua, con grande entusiasmo, l'escursione degli organisti cosentini a Pistoia. Nelle foto: 1. Emanuele Cardi spiega ai suoi allievi l'organo Agati-Tronci 1891 del Monastero della Visitazione (Salesiane) di Pistoia, 2. Il gruppetto all'organo Tronci 1793 della Cattedrale, 3. Gli stessi all'organo Costamagna 1969 sempre sella Cattedrale. Piccolo gruppo, ma con delle peculiarità interessanti (Emanuele Cardi è indubbiamente contagioso con il suo sviscerato amore per l'organo): Pasquale Panaro è forse l'unico seminarista che crede e, soprattutto, pratica, quello che diceva papa Giovanni Paolo II nel Chirografo del 22 novembre 2003: «9. Si evidenzia l'urgenza di promuovere una solida formazione sia dei pastori che dei fedeli laici. San Pio X insisteva particolarmente sulla formazione musicale dei chierici. Un richiamo in tal senso è stato ribadito anche dal Concilio Vaticano II: “Si curino la formazione e la pratica musicale nei seminari, nei noviziati dei religiosi e delle religiose e negli studentati, come pure negli altri istituti e scuole cattoliche”». L'indicazione attende di essere pienamente realizzata. Ritengo pertanto opportuno richiamarla, affinché i futuri pastori possano acquisire una adeguata sensibilità anche in questo campo"; Veronica Leonardi è una chitarrista diplomata, convertitasi all'organo, tanto da tagliarsi le unghie, e Ilaria Centorrino (16 anni, nella foto sull’organo Costamagna), ormai esecutrice virtuosa, la dice lunga sull'attrazione travolgente dell'organo anche sui giovani. Il conservatorio di Cosenza è già il terzo a venire a Pistoia, dopo Pesaro e Trieste. Sabato prossimo 9 maggio, poi, avremo a Pistoia una qualificata delegazione di organisti e di esperti di organo dai Paesi Bassi a visitare soprattutto lo Hermans di S. Ignazio. Gli organi pistoiesi (e anche l'Accademia Gherardeschi), insomma, seguitano a "tirare" alla grande, nonostante le previsioni (o le maligne speranze) di certi gufi anche pistoiesi (ce ne faremo una ragione).

notizia inserita il 11 Maggio 2015